La pagina “chi siamo” non c’è: è questa

da | Lug 25, 2018 |

Ogni sito web professionale che si rispetti deve avere caratteristiche standard che è meglio non alterare. Per esempio, il sito di un’azienda avrà la home, una pagina dedicata ai prodotti che vende, una ai servizi che offre, una che elenca tutti i contatti e una pagina che racconta brevemente “chi siamo”, dove si descrive l’azienda, la sua storia, e le persone che la compongono.

Conosco bene queste regole basilari, sull’organizzazione dei contenuti all’interno di un sito web.

Bene, ora che ho garantito a tutti che conosco le regole da seguire, posso sottolineare che in questo sito, la pagina “chi siamo”, non c’è.

Non c’è, fine.
Eh no, c’è, eccome.

Quindi? Osserviamoci quando navighiamo il web, soprattutto quando siamo in un sito dal quale siamo tentati di acquistare qualcosa.
Quella pagina, “chi siamo”, la andiamo a vedere sempre, per avere qualche notizia su chi vende quel determinato servizio o prodotto.

Quindi? In questo sito non c’è. Non c’è. Apparentemente.

Io voglio offrire di più

La mia strategia è la seguente. Il motivo che mi spinge ad averla sviluppata è che a mio avviso, una ditta come la mia, che vende prodotti e servizi di un certo valore, deve dare di più, di qualche frasetta standard come quelle che si leggono nella maggior parte dei siti web.
Basta copia e incolla di slogan imparati al corso di comunicazione vinto coi punti del benzinaio.

Io voglio dare di più, al mio futuro cliente. Quindi, vuoi sapere “Chi sono”? O “chi siamo”, che è preciso.

Leggi questo blog. Il mio blog sono io, ossia colui con cui avrai a che fare.
Qui mi presento con sincerità, trattando argomenti legati al mio settore, scrivendo senza censura come la penso e perché è meglio una strada piuttosto che un’altra.
Solo così potrai sapere “chi sono veramente” e capire se sono all’altezza di soddisfare le tue esigenze.

Tutti i miei articoli sono firmati con il mio nome e, in caso qualche mio collaboratore voglia scrivere qualcosa, sarà firmato col suo, di nome.

Chiudo questo articolo ricordando una regola basilare, che vale per privati e aziende.
Quando dovete fare acquisti di una certa importanza, chiedete sempre tre preventivi e valutateli con un amico esperto.
E’ tutto.

PS: e un messaggio promozionale esplicito, oltre a tutti quelli fra le righe? Eccolo:
devi valutare dei preventivi nel settore informatico? Hai bisogno di supporto nel trovare tre aziende di elevata qualità che possano soddisfare le tue esigenze? Contattami, posso aiutarti. Contattami per una consulenza.